A Teheran i tesori del museo Drents d’Olanda dal 2 Ottobre

TEHERAN – 331 reperti archeologici del museo olandese di Drents, compresa la famosa “mummia” di diversi millenni fa, saranno ospiti del museo archeologico di Teheran a partire dal prossimo 2 ottobre.

Secondo l’agenzia Mehrnews, i preziosi reperti del museo di Assen, nella provincial olandese di Drenthe, verranno esposti a Teheran in una sezione speciale in concomitanza con l’inizio dell’alta stagione turistica autunnale in Iran.

Nel 2013, il museo di Drents e’ stato visitato da 227 mila persone e si prevede che la collezione possa destare l’interesse dei visitatori iraniani e stranieri dell’Iran Bastan, il museo archeologico nazionale di Teheran.

Nei 331 pezzi esposti vi saranno oltre alle ceramiche e ai gioielli antichi, pure quadri dei secoli 19esimo e 20esimo, anche perche’ il Drents e’ soprattutto conosciuto come museo d’arte.